Escursioni con la guida


Nelle giornate di venerdì, sabato e di domenica potrai scoprire i sentieri intorno al Festival con l’accompagnamento di una guida escursionistica certificata.
Ogni giorno, potrai scegliere tra due possibilità di escursione: una per tutti i tipi di gambe, adatta anche ai bambini, e una più impegnativa, per gambe già allenate.

PRENOTA LA TUA ESCURSIONE mandando una mail a annaravizza@libero.it

PROGRAMMA ESCURSIONI


Venerdì 19 luglio


Gita per tutte le gambe

  • Ritrovo alla reception del Festival alle ore 10
  • Rientro al Festival per le ore 13
  • Giro ad anello sotto il villaggio di Estoul, tra i “Mayen” e gli alpeggi. Quante sorprese ci riserveranno case, prati e boschi!
  • Costo a persona: 12 € adulti, 8 € bambini fino ai 10 anni

Gita per gambe allenate

  • Ritrovo alla reception del Festival alle ore 10
  • Rientro al Festival per le ore 16
  • Percorso: Estoul – colle Ranzola – Punta Regina e ritorno
  • Gita per tutti coloro che hanno un po’ di voglia di camminare e soprattutto di godersi un paesaggio mozzafiato, ricco di storia e di racconti…. E chissà che qualche racconto e qualche libro che parlano di questi luoghi non saltino fuori.
  • Pranzo al sacco
  • Costo a persona: 17 € adulti, 10 € bambini fino ai 10 anni

Sabato 20 luglio


Gita per tutte le gambe

  • Ritrovo alle ore 9 a La Croix, accanto al fontanile (frazione precedente Estoul, sulla strada che sale da Brusson)
  • Rientro a La Croix tramite navetta dalle miniere per le 12.30. Per chi vuole, partenza a piedi da Estoul con ritrovo alle 8.30 alla reception del Festival, e rientro al Festival per le 13
  • Discesa alle miniere d’oro di Chamousira, attraverso il sentiero dei minatori. Possibilità di fare la visita guidata all’interno delle miniere (biglietto di entrata: 5 €)
  • Costo a persona: 12 € adulti, 8 € bambini fino ai 10 anni

Gita per gambe allenate

  • Ritrovo alla reception del Festival alle ore 9
  • Rientro al Festival per le 16
  • Percorso: salita all’Alpe Chiappa. Un percorso diverso e poco frequentato, che ci farà vedere il vallone di Estoul da una nuova prospettiva
  • Pranzo al sacco
  • Costo a persona: 17,00 € adulti, 10 € bambini fino ai 10 anni

Domenica 21 luglio


Gita per tutte le gambe

  • Ritrovo alla reception del Festival alle ore 9
  • Rientro al Festival per le ore 13
  • Percorso: salita al Col Ranzola e passeggiata al laghetto sotto Punta Regina. Letture ambientate durante la camminata
  • Costo a persona: 12 € adulti, 8 € bambini fino ai 10 anni

Gita per gambe allenate

  • Ritrovo alla reception del Festival alle ore 9
  • Rientro al Festival per le ore 16
  • Percorso: salita ai Laghi di Estoul e al Colle Valnera. Discesa sul rifugio Arp e rientro su Estoul
  • Pranzo al sacco
  • Costo a persona: 17 € adulti, 10 € bambini fino ai 10 anni

COSA MI PORTO? COME MI VESTO?

Borraccia piena, pranzo al sacco, giacca impermeabile, scarponi o scarpe da trekking, un cappellino o fazzoletto per la testa (il sole picchia). È meglio vestirsi a strati, a luglio può fare caldo ma in montagna il tempo può cambiare rapidamente. 

CONTATTI PER LE ESCURSIONI

Guida Anna Ravizza:

annaravizza@libero.it
Facebook Anna Ravizza


Guida Valentina Lupano:

Associazione Sportiva Patta Libra asdc Marco della Valle e Valentina Lupano
http://pattalibra.it/
info@pattalibra.it

https://www.facebook.com/PattaLibra/?fref=nf




Perdersi e ritrovarsi nella natura,
con Franco Michieli

 

Venerdì 19 luglio

Una piccola esplorazione divagando per boschi, pascoli e valloni tra Estoul e il Rifugio d’Arp imparando a orientarsi con riferimenti naturali come il sole, il vento, i corsi d’acqua e le forme dei monti; con soste di ascolto e osservazione, accompagnate da riflessioni e lettura di qualche brano letterario sul tema. In compagnia dell’esploratore e scrittore Franco Michieli e della guida escursionistica ambientale Elisa Leger.

Durante il cammino si chiede di tenere i cellulari su modalità “aereo” e di riporre gli orologi nello zaino: la meta è il silenzio, lo scorrere naturale del tempo, l’entrare in relazione nel qui e ora.

Numero massimo di partecipanti: 25

Ritrovo presso la reception del Festival alle ore 9, rientro a Estoul alle 15 circa

Quota di partecipazione: 20 euro a persona (da pagare alla reception del Festival al momento della partenza)

Bambine/i: possono iscriversi solo se hanno più di 10 anni, se abituati a camminare e motivati all'esperienza

COSA MI PORTO? COME MI VESTO?

Dotarsi di pedule adatte a terreni di montagna, abbigliamento per ripararsi da eventuali piogge e vento, borraccia per l’acqua e pranzo al sacco da portare in autonomia.

 

L'ATTIVITÀ HA RAGGIUNTO IL MASSIMO NUMERO DI ISCRITTI E NON È QUINDI PIÙ POSSIBILE ISCRIVERSI E PERTECIPARE

 



TREKKING del VIANDANTE


 

IL TREKKING 

Si parte il 19 luglio e si arriva il giorno dopo, un percorso lungo un cammino senza tempo, dove il passo si fa lento ed ogni cosa parla della magia della montagna e degli uomini che l’hanno vissuta. Dalla Val Vogna, in Valsesia, fino a Estoul in Val d’Ayas, passando per la valle di Gressoney, percorreremo un sentiero antico, per secoli crocevia di eventi, alla scoperta dei profondi legami tra le tre valli. Due giorni sulle tracce dei viandanti in quota, della loro cultura e della loro terra, per giungere a Estoul in concomitanza con “Il richiamo della foresta”. Al termine del primo giorno pernotteremo all’Ospizio Sottile, uno dei più antichi rifugi delle Alpi, risalente agli inizi dell’Ottocento.

IL PROGRAMMA

VENERDì 19 LUGLIO
Ritrovo alla Casa Alpina a Ca’ di Janzo - Valle Vogna
Orario di partenza: 9.00
Punto di partenza: Ca’ di Janzo 1345
Punto di arrivo: Ospizio Sottile 2480
Distanza: 9,2 km
Tempo di percorrenza: 4,30 h

SABATO 20 LUGLIO
Orario di partenza: 8.00
Punto di partenza: Ospizio Sottile
Punto di arrivo: Estoul 1832
Distanza: 13 km
Tempo di percorrenza: 6 h
Rientro in autobus* ore 20.30

*Sabato sera possibilità di dormire in tenda ad Estoul con rientro il giorno successivo. Per maggiori informazioni potete contattarci via email.


Info e prenotazioni:
Tel. 328 929 2903
Email: walser.rivavaldobbia@gmail.com
Sito: www.vallevogna.eu